Tapis roulant Reebok Jet 100: Recensione, Opinioni e Prezzo

Se hai deciso di acquistare un tapis roulant elettrico di livello intermedio, sappi che il Reebok Jet 100 rappresenta un ottimo investimento per via del suo rapporto fra qualità e prezzo. Inoltre, ti anticipo sin da subito che si tratta di un modello pieghevole, quindi con la possibilità di sollevare la superficie di corsa.

Oggi scopriremo insieme la recensione del Reebok Jet 100, un tapis roulant perfetto sia per gli appassionati della corsa, sia per chi vorrebbe a disposizione uno strumento per passeggiare. Avendolo provato di persona, posso assicurarti che su una fascia media sono davvero pochi gli apparecchi in grado di avvicinarsi a questo prodotto della Reebok. Si tratta infatti di un dispositivo ottimo sotto diversi aspetti, sebbene non sia stato progettato per gli atleti e per chi vuole allenarsi in modo professionale. Curioso di scoprire tutti i dettagli più importanti che lo riguardano?

Dettagli tecnici:

  • Dimensioni da aperto: 67.3 x 30.7 x 54.7 cm
  • Peso: 76 Kg
  • Velocità massima: 16 Km/h
  • Inclinazione: fino al 12 %
  • Superficie di corsa: 130 x 43 cm
  • Peso massimo utente: 110 Kg
  • Programmi di allenamento: 24 Programmi
CITYSPORTS Tapis roulant,Elettrico 2HP 15 km/h, Display...
  • 【Chiave di sicurezza】: la chiave di sicurezza ha un magnete che deve essere posizionato sul tapis roulant prima di avviarlo. Alla...
  • 【Solido e potente】: motore continuo da 2 HP, velocità regolabile: 1-15 km / h. Perfetto per riprendere dolcemente l'attività...

Caratteristiche del Reebok Jet 100

1. Potenza e velocità

Il Reebok Jet 100 è un tapis roulant elettrico di fascia media, ma con alcune peculiarità che lo avvicinano (seppur di poco) ai prodotti di fascia superiore. È giusto iniziare sottolineando che non ha un motore particolarmente potente, considerando un valore da 2 HP. Ciò vuol dire che si adatta a meraviglia agli utenti con un peso intorno ai 80 chilogrammi, ma non è adeguato per gli individui più pesanti o in sovrappeso. È facile capire il perché: un peso più alto richiede una potenza maggiore del motore, per evitare il pericolo del surriscaldamento e dunque la rottura.

Anche se la scheda tecnica riporta un peso massimo tollerato di 110 chilogrammi, devi sapere che si tratta soltanto di un’indicazione sommaria. Il motore, infatti, lavora al meglio e in sicurezza soltanto su un valore di molto inferiore, e ciò dipende sempre dalla sua potenza. Dato che il valore si attesta sui 2 HP, restano valide le indicazioni che ti ho appena riportato.

Per farti un paio di esempi concreti, un modello capace di supportare un utilizzatore di 80 chili circa dovrebbe avere un motore intorno ai 2,5 e i 3 HP. Se ci spingiamo oltre, dunque con un peso superiore agli 80 chili, servirà un motore con una potenza di circa 3,5 HP. In estrema sintesi, se desideri un tapis per perdere molti chili, il modello in questione non è assolutamente adatto ai tuoi scopi. Di contro, ti consiglio di non sottovalutare troppo questo modello: se da un lato non è un mostro in termini di potenza, dall’altro è davvero molto versatile.

Nello specifico, ti consente di allenarti e di spingere comunque entro un livello medio di intensità, anche per via degli altri valori. Puoi infatti correre fino ad una velocità massima di 16 chilometri orari, partendo da un minimo di 1 km/h (significa che in totale ha 16 livelli di velocità selezionabili). La modifica dei valori avviene agendo sull’apposito pulsante presente sul display, oppure scegliendo uno degli 8 livelli preimpostati a tua disposizione:

  • 3 km/h
  • 4 km/h
  • 5 km/h
  • 7 km/h
  • 8 km/h
  • 10 km/h
  • 12 km/h
  • 16 km/h

Significa che potrai passeggiare o dedicarti alle corsette, oppure allenarti con un buon grado di intensità, anche se non si arriva ai 20 km orari. In realtà 16 km/h bastano e avanzano sia per i neofiti, sia per coloro che non hanno bisogno di allenarsi alle stesse intensità di un atleta. Ci tengo a sottolineare un altro dettaglio importante: non si tratta di un modello adatto soltanto per passeggiare, perché se lo usi sempre al minimo della velocità il motore potrebbe risentirne negativamente. Di riflesso, è un tapis roulant non molto adatto per gli anziani.

2. Inclinazione e nastro

Sappi che il Reebok Jet 100 ti permette di inclinare il nastro scegliendo fra 12 livelli di pendenza diversi. Anche in questo caso puoi decidere di regolarla manualmente, scegliendo fino ad un massimo del 12%, oppure selezionare uno dei valori preimpostati tramite la pulsantiera. Ricorda che questo sistema, essendo gestito elettronicamente, ti dà la possibilità di continuare ad allenarti senza dover scendere dal tappeto e interrompere dunque il tuo allenamento. Ecco la lista delle inclinazioni preimpostate che puoi scegliere:

  • 3%
  • 6%
  • 9%
  • 12%

Il nastro rappresenta senza dubbio una delle componenti migliori, specialmente se pensiamo alla sua qualità e al grado di sicurezza che riesce a garantire alle tue articolazioni. Considera infatti che monta un sistema di ammortizzatori a capsule ad aria, il che permette al tappeto di attutire perfettamente i colpi inferti mentre saltelli sul nastro. Le vibrazioni prodotte in sede di falcata, dunque, vengono assorbite dal tappeto e non si trasmettono alle articolazioni di caviglie e ginocchia.

Come se non bastasse già questo, il tapis roulant in questione monta un nastro molto fluido durante la corsa, silenzioso e con una superficie anti-scivolo. Purtroppo c’è una piccola nota negativa da sottolineare, che in realtà troviamo spesso nei prodotti di marca: la Reebok non produce nastri originali di ricambio, ma non devi temere, perché potrai comunque sostituirlo con un prodotto di terze parti compatibile. L’importante, come sempre, è che possa combaciare in quanto a dimensioni e misure. Se non ne trovi uno adatto, dovrai farlo realizzare su misura, ma anche in questo caso non è difficile trovare le aziende specializzate.

Quali sono le dimensioni del nastro? La superficie di corsa misura 130 centimetri x 43 centimetri (lunghezza per altezza). Se hai avuto modo di studiare le nostre guide, a questo punto avrai già capito che una misura del genere non è molto confortevole per gli utenti alti più di 1,70 metri. In quel caso, la maggiore altezza crea la necessità di una superficie di corsa più ampia, come minimo intorno ai 48 centimetri, per poter correre comodamente e senza impicci. Ricapitolando, il Reebok Jet 100 è un tapis roulant adatto per persone di 80 chilogrammi e di 1 metro e 70 cm massimo.

Naturalmente nulla ti impedisce di utilizzarlo anche se superi gli 1,70 metri, ma potresti trovarlo scomodo per via di una falcata più ampia.

3. Sistema di autolubrificazione

Il Reebok Jet 100 è un tapis roulant elettrico dotato di sistema di autolubrificazione: in sintesi, ti basterà riempire l’apposito scomparto con l’olio, e lasciare il “lavoro sporco” all’apparecchio. Considera inoltre che il tappeto ha un comodo indicatore che si accende, non appena il livello dell’olio scende sotto la norma, così saprai sempre quando è arrivato il momento di rabboccarlo. Nello specifico, la spia dell’olio sul display si accende all’incirca ogni 300 chilometri di percorrenza.

Chiaramente, ogni tot settimane dovrai comunque lubrificarlo a mano. Non si tratta ad ogni modo di un’operazione complessa, dato che dovrai soltanto sollevare il nastro e versare qualche goccia di olio sulla superficie, nella zona centrale. Poi, dopo aver fatto scorrere il tappeto per 5 minuti circa, potrai tornare ad utilizzarlo in totale sicurezza. Ogni quanto devi lubrificarlo? La Reebok suggerisce di oliare il nastro ogni 6 settimane circa, per poter mantenere la macchina al massimo delle sue funzioni. In ogni caso, trovi tutte le indicazioni contenute all’interno del manuale di istruzioni.

4. Comodità nella corsa

Poco sopra ti ho accennato al fatto che il Reebok Jet 100 monta un nastro con delle misure leggermente inferiori alle medie di mercato. Vuol dire che, superato un certo numero di cm in altezza, potresti trovarti scomodo o a disagio durante la corsa. Se sei alto 1,70 non avrai alcun problema: anzi, ti troverai benissimo, perché 43 centimetri di larghezza sono ideali per la tua falcata. Viceversa, se sei alto più di 1,70 e se decidi di usarlo comunque, ti consiglio di fare attenzione soprattutto quando vai veloce. Più aumenta la velocità, infatti, più la falcata si allarga. Di conseguenza, rischieresti di finire con i piedi sulle zone laterali del tappeto, con il pericolo di inciampare e di cadere.

5. Display e programmi

Il display non sarà di ultima generazione, ma ti assicuro che sono altri gli aspetti che fanno davvero la differenza. La sua ampiezza è fuori discussione, ma non è touchscreen, ed è giusto che io lo sottolinei. Poco male, perché è molto grande e la suddivisione in 6 zone differenti ti faciliterà parecchio la lettura. Naturalmente sul display potrai monitorare tutti i dati e i valori più importanti legati alla tua sessione di training. Quali sono?

Le classiche, ovvero la velocità di crociera, il numero di chilocalorie consumate, il totale dei chilometri percorsi, il tempo di allenamento e il programma attualmente in uso. In secondo luogo, sul display puoi verificare pure la tua frequenza cardiaca e la pendenza del nastro. Poi, tramite i pulsanti del display, potrai modificare una vasta gamma di impostazioni, dalla velocità del nastro fino ad arrivare alla selezione del programma che preferisci. Inoltre, la pulsantiera ti permette di stoppare il nastro o di riavviarlo, di gestire la musica e di far partire la ventola di raffreddamento.

Per quanto concerne i programmi, sappi che il Reebok Jet 100 ha un computer di bordo con ben 24 opzioni diverse, in grado di andare incontro ad ogni esigenza possibile. Una dotazione così ampia di programmi è un prezioso fiore all’occhiello che, se possibile, aumenta ancor di più il valore e la convenienza di questo tapis roulant. Infine, ritornando al display, potrai comunque espanderlo connettendo un tablet (c’è il porta-device apposito).

6. Interattività e connettività

Ti ho già anticipato che il Reebok Jet 100 ha un monitor con pulsantiera con 6 zone differenti, e che puoi ampliarlo collegando il tablet o lo smartphone, così da allestire una vera e propria console multimediale. Questo significa che potrai connettere il tuo device a Internet e al tappeto, e sfruttare così l’applicazione proprietaria della Reebok (ovvero l’app Reebok Fitness). In questo modo potrai ulteriormente espandere le funzionalità del tuo tapis roulant, ad esempio pianificando la tua sessione di training o creando uno storico dei risultati che hai raggiunto. Così facendo, potrai confrontarli con i nuovi e sapere quali sono stati i progressi che hai raccolto.

Capitolo musica: il Reebok Jet 100 è un tapis roulant con altoparlanti integrati, quindi ti dà la possibilità di rilassarti mentre corri ascoltando la tua musica preferita. Chiaramente nessuno ti impedisce di usare le cuffiette, però la presenza delle casse è un piccolo extra che fin troppo spesso diamo per scontato, e che ci tenevo a sottolinearti. Per quanto concerne la connettività, sappi che questo modello integra un modulo Bluetooth, ma è provvisto anche di ingresso USB. Purtroppo non è presente il modulo WiFi, ma si tratta di un falso problema, perché potrai comunque connettere il tablet o lo smartphone.

Altre caratteristiche importanti

Fra poco ti riporterò una breve sintesi dei vantaggi e degli svantaggi del Reebok Jet 100, ma prima desidero sottolineare altre caratteristiche che reputo molto importanti.

  • Rilevazione della frequenza cardiaca: il Reebok Jet 100 è in grado di rilevare la frequenza cardiaca, dato che monta gli appositi sensori sui manubri. Di contro, non ha l’attacco per la fascia, ma potrai comunque connetterla alla Fitness App.
  • Manubrio: il manubrio è davvero ampio e molto comodo, con due maniglie per l’appoggio particolarmente confortevoli e stabili. Inoltre, come ti ho anticipato poco sopra, sui manubri trovi anche il pulsante per regolare la velocità in manuale.
  • Ventola di raffreddamento: sulla console trovi pure un pulsante specifico che ti consente di avviare e di regolare la ventola di raffreddamento.
  • Chiave di sicurezza: il Reebok Jet 100 è regolarmente accessoriato con una chiave magnetica di sicurezza a clip, quindi indossabile. Se il cavetto viene staccato dalla console, il sistema attiva in automatico il freno del nastro.
  • Struttura pieghevole: la superficie di corsa può essere sollevata e bloccata in obliquo, tramite un sistema a pistone idraulico molto affidabile.
  • Base con ruote: essendo presenti le ruote, potrai spostarlo senza problemi e senza faticare più di tanto.
  • Dimensioni da aperto: corrispondono a 171 x 78 x 139 centimetri.
CITYSPORTS Tapis roulant,Elettrico 2HP 15 km/h, Display...
  • 【Chiave di sicurezza】: la chiave di sicurezza ha un magnete che deve essere posizionato sul tapis roulant prima di avviarlo. Alla...
  • 【Solido e potente】: motore continuo da 2 HP, velocità regolabile: 1-15 km / h. Perfetto per riprendere dolcemente l'attività...

Pro e contro del tapis roulant Reebok Jet 100

Trattandosi di un tapis roulant di fascia media, il Reebok Jet 100 non è ovviamente perfetto, ma i suoi vantaggi sono decisamente più numerosi dei pochi limiti presenti. Ecco un comodo riepilogo.

Aspetti positivi

Elevata versatilità

Pur non essendo adatto per i professionisti, il Jet 100 è ottimo per chi cerca un tappeto versatile e ad un prezzo concorrenziale. Ricorda infatti che ti permette sia di passeggiare sia di correre ad una discreta velocità (max 16 km/h).

Sicurezza e comfort

Sin dalle prime sensazioni, ti accorgerai che il tapis in questione monta un nastro molto confortevole e sicuro per le articolazioni. Il sistema ammortizzante a cuscinetti ad aria è ottimo per parare i colpi durante le falcate, in quanto evita la trasmissione delle vibrazioni in direzione delle articolazioni di caviglie e ginocchia.

Programmi e pendenze

Altri due aspetti che lo rendono davvero versatile. Il totale di programmi è elevatissimo (24), e hai la possibilità di selezionare diverse inclinazioni (12 livelli di pendenza, fino ad un massimo del 12%).

Buona connettività

Pur non essendo dotato di wifi, è comunque presente il modulo Bluetooth integrato, quindi a mio avviso la connettività è più che buona. Puoi infatti espandere il display collegando il tablet, così da sfruttare le potenzialità dell’app della Reebok.

Facile da piegare

Il sistema a pistone idraulico è fantastico, perché ti impedisce di fare fatica quando sollevi il nastro. In secondo luogo, il supporto idraulico funge anche da freno: significa che, quando lo apri, lo srotolamento del nastro è sempre accompagnato dal pistone.

Aspetti negativi

Poco adatto per gli anziani

Ha un motore che soffre le velocità basse, di conseguenza non potrai usarlo soltanto al minimo. In sintesi, ha bisogno di un po’ di “brio”, sennò corre il rischio di danneggiarsi, di conseguenza è poco adatto per gli anziani e per chi vuole un tappeto solo per passeggiare.

Non per utenti con corporatura massiccia

Non è un tapis roulant per utenti con un peso superiore a 80 chili, e per le persone alte più di 1,70 metri. Di riflesso, lo sconsiglio a tutti coloro che desiderano perdere molti chili, o che hanno comunque dei valori superiori a quelli indicati poco sopra.

Non per i professionisti e gli atleti

Questo tappeto non è adatto per chi desidera allenarsi in maniera intensiva, raggiungendo elevate velocità. Come ti ho spiegato, infatti, non consente di superare i 16 chilometri orari, dunque non può essere messo a confronto con i modelli professionali. Però è ottimo per gli utenti che si “accontentano” di un allenamento a media intensità.

CITYSPORTS Tapis roulant,Elettrico 2HP 15 km/h, Display...
  • 【Chiave di sicurezza】: la chiave di sicurezza ha un magnete che deve essere posizionato sul tapis roulant prima di avviarlo. Alla...
  • 【Solido e potente】: motore continuo da 2 HP, velocità regolabile: 1-15 km / h. Perfetto per riprendere dolcemente l'attività...
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Lascia un commento